Revej Caluso Passito DOC Riserva 2007

La storia della Cantina Gnavi è legata a Caluso, e alle sue colline moreniche, dove risiedono anima e cuore dei vitigni Erbaluce.Tutto cominciò alla fine dell ‘Ottocentocon la fondazione di un’azienda familiare di carradori, che oltre ad occuparsi del trasporto merci si specializzò nella coltura della vite. Ma fu il Cavalier Giovanni negli anni 50 del secolo scorso a dare inizio all’impresa enoica vera e propria.Negli anni 90 il testimone passa ai figli Carlo e Guglielmo, ed oggi Carlo rimasto unico erede e custode del sapere del padre.Tutto ciò hafatto si che oggi sulle nostre tavole possiamo degustare il fresco Erbaluce di Caluso Cavalier Giovanni, lo struggente Caluso Passito Revej, Erbaluce di Caluso Spumante MC Turbante, il Cru Caluso Vigna Crava, il suadente Vermouth di Torino Superiore Don Guglielmo 1918 e lo sbarazzino Petronilla spumante MC rosato prodotto con uve a bacca rossa di tradizione canavesana.

Azienda: Cantina Gnavi Carlo

Annata: 2007

Tipologia: Vini Dolci

Denominazione: Caluso DOC Passito Riserva

Regione: Piemonte

Zona di produzione: Caluso, altitudine 320-360 m s.l.m.

Tipo di terreno: sabbioso, di origine morenica ,siliceo

Vitigni: Erbaluce di Caluso

Titolo alcolometrico: 14 % vol.

Vinificazione: 4-6 mesi di appassimento su stuoie, fermentazione in acciaio

Affinamento: 8-10 anni acciaio e cemento , 1 anno affinamento in bottiglia

Temperatura di servizio: 10°-12°

Sistema di allevamento: Pergola canavesana “ tendone”

Raccolta: Manuale

8.8pts.

HipsterWine.it

Note di Degustazione: Colore ambrato brillante, profumo intenso e di grande complessità, che ci dona note di frutta candita, bouquet di fiori secchi, spezie, caramello, tabacco, cioccolato arricchite da sentori di miele di castagno. Il sorso è dolce e mai stucchevole, intenso e di lunga persistenza, che ci riporta immediatamente a confermare tutto quello che il naso ci aveva rivelato in precedenza.

Abbinamento: pasticceria secca, formaggi stagionati ed erborinati