Sanluigi Buttafuoco dell'Oltrepò Pavese DOC 2016

Tutto cominciò nel lontano 1936, quando Luigi Valenti costituì l’omonima azienda vitivinicola in seguito portata avanti dai figli Roberto e Silvano. Negli anni ’80 acquistando la Cascina Monterucco con i suoi vigneti, cominciarono a produrre grandi vini e commercializzarli con il nome Monterucco. Oggi l’azienda è un affermata realtà viti-enologica, costituita da 20 ettari a vigneto che danno origine a 14 tipologie di vini bianchi, rossi, spumanti e passiti. I vigneti si estendono quasi in corpo unico tra i comuni di Cigognola, Castana e Canneto Pavese ovvero nella prima fascia collinare dell’Oltrepò Pavese orientale. I terreni, di medio impasto tendenti all’argilloso, sono orientati a sud / sud-ovest, con pendenze significative e altitudine che va dai 40 ai 280 m.s.l. I vitigni presenti sono Pinot Nero, Pinot Grigio, Chardonnay, Moscato, Malvasia Croatina, Barbera, Uva rara, Ughetta di Canneto e Cabernet, la gran parte di essi allevati a guyot e solo 1 ettaro di Barbera a cordone speronato.

Azienda: Monterucco

Annata: 2016

Tipologia: Vino Rosso

Denominazione: Buttafuoco dell'Oltrepò Pavese DOC

Regione: Lombardia

Zona di produzione: Cigognola (PV)

Tipo di terreno: medio impasto tendenti all’argilloso

Vitigni: Barbera 50%; Croatina 35% ; Uva rara e Ughetta di Canneto 15%

Titolo alcolometrico: 14 % vol.

Vinificazione: in rosso con fermentazione a temperatura controllata non superiore ai 28°C; 10 giorni di macerazione

Affinamento: 90% in vasche di acciaio 10% in tonneau

Temperatura di servizio: 16°-18°

Sistema di allevamento: Guyot (inerbimento)

Raccolta: Manuale; prima metà di ottobre

Note di Degustazione:

Abbinamento: