Vaccaro Catarratto Bio Terre Siciliane IGT 2020

Ci troviamo in Provincia di Trapani, nel comune di Salaparuta, precisamente in Contrada Comune dove esiste l'Azienda Vaccaro che da sempre punta a valorizzare il patrimonio viticolo grazie ad una rigorosa selezione in vigna, ad un accurato lavoro in cantina, ma anche grazie alla ricerca. Tutto inizia negli anni '70 quando Giacomo Vaccaro e sua moglie Caterina acquistano un piccolo podere a Salaparuta, in un'area nella Sicilia sudoccidentale devastata dal terremoto del 1968. Qui scelgono di costruire il loro futuro con un'attività strettamente legata all'amore per quella terra e iniziano a dedicarsi alla coltivazione della vite. Nel 1999 il progetto diventa impresa: nasce l'Azienda Vaccaro. Il logo aziendale racconta della famiglia: lo scudo è Giacomo, il fondatore, che in un abbraccio avvolge i membri della famiglia e protegge il perimetro delle tenute; il diamante in posizione centrale rappresenta la trasparenza ma anche la solidità dei legami e quindi allude a Caterina, moglie e madre; le curve declinanti simboleggiano le morbide colline del territorio di Salaparuta e disegnano, altresì, la sagoma di un falco in volo sui vigneti, a rappresentare la costante ricerca dell’eccellenza. Nella cantina tutto è improntato alla funzionalità: dopo la raccolta, rigorosamente manuale in cassette, l'uva viene avviata, in breve tempo, al processo di vinificazione. I vini fermentano in silos d'acciaio a temperatura controllata, mentre i rossi maturano in una piccola bottaia creata al piano interrato. La linea di imbottigliamento è moderna e di alto livello tecnologico per una migliore conservazione delle caratteristiche organolettiche di ciascun vino. Questa è la filosofia aziendale : la continua ricerca della qualità nel rispetto dell'ambiente, l'esaltazione del terroir con la valorizzazione delle sue peculiarità più profonde, la tutela del consumatore

Azienda: Vini Vaccaro

Annata: 2020

Tipologia: Vino Bianco

Denominazione: Terre Siciliane IGT

Regione: Sicilia

Zona di produzione: Salaparuta (TP)

Tipo di terreno: Di medio impasto, con suoli alluvionali e profondi (buon contenuto di sostanza organica)

Vitigni: Catarratto

Titolo alcolometrico: 12.5 % vol.

Vinificazione: Dopo la raccolta la fermentazione avviene in silos di acciaio inox a circa 12-14 C°

Affinamento: In acciaio e successivamente in bottiglia prima della commercializzazione

Temperatura di servizio: 10°-12°

Sistema di allevamento: Controspalliera- Guyot

Resa per HA: 90 ql/ha

Raccolta: Manuale, in cassette

8.8pts.

HipsterWine.it

Note di Degustazione: La linea Vaccaro Bio nasce dall’esigenza di sposare uno stile di vita consapevole, etico e sostenibile in una virtuosa simbiosi tra uomo ed ambiente. Il vino si muove nel bicchiere manifestando un colore giallo paglierino con riflessi verdolini molto luminoso e trasparente. Il naso e fresco e verticale e ruota attorno alle sensazioni fruttate di agrume biondo, pesca bianca, pera, susina ed uva spina, per poi man mano dipanarsi su note di erbe aromatiche quale il basilico ed il lemon grass. Quindi zagare e rose bianche incorniciano note salmastre che concludono l’indagine olfattiva. Sorso leggiadro ed ammaliante deciso in freschezza che supera la sapidità pur presente. Vino piacevole e dissetante, persistente nelle suggestioni finali di agrume

Abbinamento: Antipasto di polpette di baccalà con crema di melanzane e pomodori secchi con origano e capperi